Campionato D.Berretti: Virtus Francavilla – Melfi 1-0

La Berretti si congeda dal Giovanni Paolo II con una vittoria per 1-0 ottenuta contro un Melfi combattivo e meno dimesso del previsto.
Avvio di gara subito vivace; De Iudicibus al 2′ colpisce di testa una palla alta in area, ma non riesce ad indirizzare la sfera nello specchio di porta; due minuti dopo i biancazzurri sbloccano la partita; Caporusso approfitta di una ingenuità in fase di impostazione da parte dei giocatori del Melfi e si invola in area, diagonale chirurgico e Altieri battuto. Il Melfi prova a rispondere al 6′ con Vinaccio, ma la conclusione della punta finisce alta sopra la traversa della porta difesa da Montagnolo.

Al 13′ la Virtus rischia di subire il pareggio; punizione dalla 3/4 nella nostra area di rigore, Sfera colpisce la palla a due passi da Montagnolo che è bravo a respingere d’istinto la conclusione dell’ attaccante ed a salvare il risultato. Al 21′ tegola per Calabrese; in un contrasto di gioco si fa male proprio l’autore del gol Caporusso che esce dal terreno di gioco zoppicante sostituito da Martena; al 23′ palla in area da calcio d’ angolo e Talò da buonissima posizione manca l’aggancio con la palla. Il Melfi ci riprova da palla ferma al 32′, quando Vinaccio prova la conclusione in porta da posizione defilata, Montagnolo, nonostante la conclusione centrale ma forte, preferisce non correre rischi deviando in angolo sopra la traversa. Due minuti dopo è la Virtus ad andare vicina al raddoppio; Miccoli mette in area un cross dalla 3/4, Martena colpisce indisturbato verso la porta, ma è bravo Altieri a bloccare la conclusione del nostro attaccante.

La Virtus ci riprova al 41′ con un tiro dai 30 metri di Cristallini che però termina ampiamente alto, ma il pericolo più grosso per i biancazzurri arriva al 43′, quando Sfera si incarica di battere una punizione dal limite in posizione centrale, la sua conclusione termina sulla traversa e finisce fortunatamente sul fondo. C’è tempo ancora, in pieno recupero, per un colpo di testa di De Iudicibus che però conclude centralmente dal centro dell’ area, Altieri neutralizza senza problemi. Termina così una prima frazione di gioco nella quale la squadra di Calabrese ha condotto per buona parte del tempo il gioco dando l’impressione di poter controllare la gara.

La ripresa si apre subito con un’ ottima opportunità per i biancazzurri; Cristallini viene servito in piena area da uno splendido passaggio smarcante di Talò, ma il suo tiro, a tu per tu con Altieri, finisce alto sopra la traversa. Le occasioni iniziano a scarseggiare da ambo le parti, anche se la partita resta viva e gli ospiti hanno tutto l’interesse e la volontà di rovinare i piani della formazione di Calabrese.

Al 61′ Riefoli entra in area dopo una buona azione solitaria, Talò è bravo ad opporsi al centravanti evitando la conclusione a rete; al 66′ il Melfi va vicinissimo al pari; calcio d’angolo e Bondanese colpisce in anticipo di testa sul primo palo, mandando la sfera di pochissimo fuori alla sinistra del palo di Montagnolo. Al 72′ occasione simile per la Virtus; cross in area di Cristallini e De Iudicibus stacca di testa, angolando però troppo la conclusione e mettendo sul fondo.

I biancazzurri si limitano a controllare e a mantenere il risultato, ma il Melfi prende coraggio e prova il tutto per tutto. All’ 84′ Bondanese penetra in area e prova il tiro, è attenta la difesa biancazzurra che respinge il tentativo del centrocampista ospite; due minuti dopo ancora Sfera vicino al gol; testa del centravanti da due passi e bravissimo Montagnolo a respingere d’istinto salvando il risultato. E’ l’ultima iniziativa della partita che ha visto condurre sempre i ragazzi di Calabrese, tranne per qualche rischio corso nell’ arco dei 90′.

Successo importante per i biancazzurri che consolidano la settima e definitiva posizione in classifica; ultima di campionato complicata sabato prossimo contro la capolista Lecce, per concludere, si spera in maniera esaltante, un campionato comunque positivo.

 

Tabellino Gara

 

Virtus Francavilla Calcio : Montagnolo, Miccoli (Della Corte), Mazza, Patimo, Barbati, De Vincentis, Montinaro, Talò, De Iudicibus G., Cristallini, Caporusso (Martena) (Tedesco). A disposizione Pesce, Mero, De Iudicibus M.. All. Piero CALABRESE

Melfi : Altieri, Nittoli, De Pascale, Torre, Lembo, Presta, Bisceglia (Pocchiari), Bondanese, Riefoli, Vinaccio, Sfera. A disposizione Bello S., Bello L., Rinaldi, Lombardi, Troiano, Pocchiari, Iodice, Ciorciaro. All. Michele MONTANARO

 

Reti : 4′ Caporusso

 

 

fonte : ilcalcioonline.it